Home › Consigli NorautoMeccanica & ManutenzioneTagliando, Cambio olio, ManutenzioneCome fare il cambio dell’olio da soli?

Come fare il cambio dell’olio da soli?

Durata: 1h30
Difficoltà: media
Materiali:

  • delle candele
  • un contenitore
  • un imbuto
  • una giuntura nuova per il tappo di cambio dell’olio
  • una chiave di cambio dell’olio
  • un bidone olio motore di 5 litri
  • dei vestiti da lavoro e dei guanti

cambio olio soli

Il cambio dell’olio è un’operazione semplice e accessibile a tutti, che richiede un po’ di materiale e di pazienza. Un cambio dell’olio richiede da mezz’ora a un’ora e mezza a seconda delle tue competenze meccaniche.

La procedura descritta qui sotto si può fare per la maggior parte dei veicoli sul mercato, ma verifica che il tuo veicolo non necessiti di gesti specifici prima di iniziare.

Piccoli trucchetti prima di iniziare: accendi il motore per qualche minuto per far riscaldare l’olio. Scenderà così più facilmente.

Munisciti comunque di guanti durante tuta l’operazione per evitare il rischio di bruciature.

  1. Primo step, svita il tappo del carburante dell’olio, situato sotto al motore. Questo va a creare una presa d’aria e facilita il drenaggio dell’olio.
  2. Bisogna poi sollevare il tuo veicolo con l’aiuto delle candele. Questo ti aiuterà ad accedere facilmente al di sotto della macchina.
  3. Per accedere al serbatoio dell’olio, togli la protezione del basamento motore.
  4. Posiziona un contenitore sotto la coppa, per raccogliere l’olio usato.
  5. Togli allora il bullone del serbatoio così che l’olio scoli nel contenitore. Togli il tappo del serbatoio dell’olio per facilitare il drenaggio dell’olio.
  6. Quando l’olio è completamente scolato, aggiungi un bicchiere di olio nuovo nel serbatoio, per far cadere gli ultimi resti d’olio.
  7. Puoi approfittarne per mettere una giuntura nuova. Puoi anche rimettere il veicolo sulle sue ruote.
  8. Ora non resta che riempire il motore con il nuovo olio. Munisciti di un imbuto e versa circa 4 litri di olio.
  9. Controlla l’indicatore del livello dell’olio e se ce n’è bisogno aggiungi progressivamente dell’olio, stando attento a non superare il livello massimo.
  10. Avvia il veicolo e lascialo acceso qualche minuto: questo permette all’olio di entrare in circolo. Controlla un’ultima volta il livello dell’olio e se ce n’è bisogno aggiungi dell’olio.
  11. Richiudi il tappo, ed hai finito!

Non ti resta che riciclare l’olio usato e azzerare l’indicatore di manutenzione del veicolo.