Home › Consigli NorautoMeccanica & ManutenzioneRiparazione carrozzeriaCome riparare la propria carrozzeria: rigatura leggera o profonda

Come riparare la propria carrozzeria: rigatura leggera o profonda

righe leggere

 

Le righe leggere o profonde lasciano una traccia bianca o nera. La particolarità di queste righe è quela di sentirle passando le dita al di sopra. La vernice è rovinata e devi curare rapidamente la tua carrozzeria, perché la ruggine potrebbe insidiarsi.

 

Avrai bisogno di:

vernice 1

  • Carta vetrata asciutta sul mastice e carta vetrata bagnata sulla vernice
  • Sgrassante
  • Mastice a base di poliestere
  • Primer
  • Vernice
  • Vernice incolore (imperativa sulle vernici metallizzate)
  • Lucido

 

Modo di utilizzo:

Step 1 – Pulire la zona trattata con uno sgrassante. Questo step è fondamentale perché garantisce la qualità del lavoro. Devi farlo ad ogni step!

 

Step 2 – Levigare la zona del bordo verso il centro formando dei cerchi, per eliminare tutti vecchi strati di vernice e le eventuali tracce di ruggine. Se necessario fai un trattamento anti-ruggine con l’aiuto di un primer. Poi, pulisci la zona trattata con uno sgrassante.

 

Step 3 – Due possibilità:

  • Per la carrozzeria: posa il mastice di rifinitura per riempire i leggeri graffi. Si posa in un solo verso e una sola volta. Lascia in posa 5 minuti poi leviga con una carta abrasiva. Poi, pulisci la zona trattata con uno sgrassante.
  • Per le parti in plastica: posa un mastice per plastica, lascia in posa 5 minuti poi leviga con una carta abrasiva. Posa poi un primer per plastica.

Dopo aver applicato il mastice e una volta asciugato, dopo circa 5 minuti, leviga con una carta abrasiva poi pulisci la zona con uno sgrassante.

 

Step 4 – Proteggi le superfici circostanti con l’aiuto di un nastro adesivo, poi applica il primer. L’applicazione va fatta in 3 versi. Lascia in posa 5 minuti tra una applicazione e l’altra. Dopo circa 10 minuti di asciugatura, levigare usando la carta vetrata, poi pulisci la superficie con l’aiuto di uno sgrassante.

 

Per le superfici in plastica, utilizzare un primer trasparente.

  • Per una vernice bianca, usa un primer bianco.
  • Per una vernice nera, usa un primer nero.
  • Per una vernice gialla, usa un primer giallo.
  • Per una vernice rossa, usa un primer rosso.
  • Per una vernice grigia chiara, usa un primer grigio, per un grigio antracite usa un primer nero.
  • Non esiste un primer né blu, né verde. Devi scegliere in funzione dell’intensità del colore. Si prende un primer bianco per l’azzurro, grigio per il blu medio e nero per blu marino. È la stessa cosa per il verde.

 

 

Step 5 – A seconda dell’entità del danno, sono disponibili diverse soluzioni:

 

  • Graffio leggero, applicare la vernice a penna. Applicare la vernice con un pennello sottile (diverso da quello fornito) per un risultato ottimale sui graffi molto sottili. L’applicazione avviene in 3 strati. Tempo di posa 10 minuti
  • Graffio profondo, applicare la vernice spray. L’applicazione avviene in 3 strati. Per evitare transizioni poco estetiche con la vernice originale, spruzzare la vernice partendo dalla zona da ritoccare fino alla zona mascherata. Il tempo di essiccazione tra ogni strato è di almeno 10 minuti e massimo 1 ora e mezza. Attenzione, proteggere le altre aree del veicolo. Questo eviterà che quando si utilizza la bomba, la vernice si proietta su altre aree.

 

Nota bene: 

  • La temperatura di applicazione ideale è tra 15 e 25 gradi.
  • Fai un test su della carta di giornale, la distanza di vaporazione è tra 25 e 30 cm.
  • Prima di ogni applicazione, agita bene il prodotto per 2 minuti obbligatoriamente.
  • Dopo l’uso, svuotare la valvola.
  • Tieni sempre l’aerosol dritto.

È importante tenere in conto il codice colore del tuo veicolo. In effetti, ogni costruttore possiede i propri colori di vernice e ogni tinta è referenziata seguendo un codice colore che è diverso a seconda della tua auto e della marca del veicolo. Se lo desideri, esistono da Norauto delle vernici universali.

 vernice 2

Step 6 Le vernici con effetto metallico devono obbligatoriamente essere protette con una vernice incolore dopo un’asciugatura di minimo 30 minuti. Questo step è necessario per evitare che le particelle di alluminio della vernice metallica non sia intaccata da influenza ambientali o metereologiche. L’applicazione della vernice si fa in 3 versi. Togli il nastro adesivo dopo l’asciugatura di almeno 2 ore della vernice.

 

Step 7 – Dopo 24h, applica un polish con un panno morbido e asciutto. Non usare il polish sulla plastica. Infine, lucida. Il lucido protegge e dona l’effetto brillante originale.

Infine, lucida. Il lucido protegge e rida la brillantezza originale della tua vernice. L’applicazione del lucido permette di formare uno strato protettivo altamente resistente.