Home › Consigli NorautoLegislazione & SicurezzaCodice della stradaTelefonare mentre si guida: è consentito? In che modo?

Telefonare mentre si guida: è consentito? In che modo?

Il telefono in auto: cosa dice la legge

Il problema del cellulare alla guida è sempre più diffuso e, negli ultimi anni, gli incidenti causati dalle distrazioni provocate dagli smartphone sono aumentati notevolmente.
Basta osservare le auto che ti circondano mentre sei  fermo al semaforo per capire quanto sia diventato naturale utilizzare il telefono in ogni momento, anche in auto.
Qualcuno inganna il tempo facendosi un selfie, c’è chi scrive o registra messaggi, chi controlla le mail e chi i social: insomma a ciascuno il suo, sta di fatto che è diventato difficile resistere alla tentazione di controllare le notifiche anche mentre siamo alla guida.
Ma come puoi ben immaginare, queste piccole operazioni che ognuno di noi fa nella piena e totale convinzione che sia una cosa veloce e totalmente sotto controllo, può costare davvero caro. E non parliamo solo di sanzioni previste dal Codice della Strada, ma parliamo anche (e soprattutto) di rischi legati ad incidenti e quindi a vite umane.

Norauto ti ricorda sempre che l’utilizzo del telefono mentre si guida è assolutamente vietato.

Il Codice della Strada (CdS) lo dice chiaramente, e prevede severe sanzioni per chi infrange la legge, come puoi vedere dal comma 2 e 3-bis dell’articolo 173 del CdS:

comma 2 – È vietato al conducente di far uso durante la marcia di apparecchi radiotelefonici ovvero di usare cuffie sonore, fatta eccezione per i conducenti dei veicoli delle Forze armate e dei Corpi di cui all’articolo 138, comma 11, e di polizia. È consentito l’uso di apparecchi a viva voce o dotati di auricolare purché il conducente abbia adeguate capacità uditive ad entrambe le orecchie (che non richiedono per il loro funzionamento l’uso delle mani).
comma 3-bis – Chiunque viola le disposizioni di cui al comma 2 è soggetto alla sanzione amministrativa da pagamento di una somma da euro 161 a euro 646 e la decurtazione di 5 punti dalla patente. Si applica la sanzione amministrativa accessoria della sospensione della patente di guida da uno a tre mesi, qualora lo stesso soggetto compia un’ulteriore violazione nel corso di un biennio.

Si può telefonare in auto mentre il veicolo è fermo?

Assolutamente no. Dal momento in cui il veicolo rimane acceso e quindi in moto, anche se fermo, per il CdS è considerato come veicolo circolante, perciò non c’è differenza  se questo è accostato su un lato della strada, in un parcheggio, o se è in movimento.

È consentito utilizzare il kit vivavoce?kit mains-libres

Si, se si tratta di un kit vivavoce Bluetooth. Questo ti permette di parlare ed ascoltare in libertà senza staccare le mani dal volante. Se integrato con gli altoparlanti dell’automobi
le, ti basterà schiacciare un pulsante per avviare o terminare la conversazione. Ricordati di verificare se è necessario l’intervento di un installatore e di verificare la compatibilità del kit con il tuo smartphone.

Posso utilizzare il GPS del mio telefono?

Sì, a patto che venga fatto nel modo giusto. Innanzitutto è necessario posizionare il telefono, tramite un supporto adatto, fissato sul parabrezza o sul cruscotto, come si usa fare con un classico navigatore satellitare. Successivamente, ricordati di impostare il percorso prima di metterti al volante. Infine, fai in modo che la navigazione non venga interrotta da altre applicazioni che potrebbero distrarti.

Ricordati di essere sempre prudente nella guida, e di rispettare il Codice della Strada.

Cerca i tuoi prodotti tra la vasta gamma Norauto.
Scopri QUI la gamma kit vivavoce, e consulta il sito per trovare tanti altri prodotti pensati appositamente per te!